Lupin 3 – Il castello di Cagliostro

Giappone 1979 Regia: Hayao Miyazaki Durata: 100 minuti

Lupin e Jigen, dopo essere stati beffati da un casinò al quale hanno rubato banconote false, decidono di recarsi a Cagliostro, il cui castello è la più grande fabbrica di soldi contraffatti mondiale. Tra i vari obiettivi della “visita” vi è il rapimento di Clarissa, la promessa sposa del Conte.

Lupin è un personaggio unico e affascinante, uno dei più grandi trasformisti che la storia abbia mai conosciuto. Dotato di un cospicuo senso dell’humour, è un vero artista del furto e della seduzione. Lupin è quello che tutti vorrebbero essere, almeno per un istante, nella vita.
Opera prima dell’immenso Miyazaki, il castello di Cagliostro è un film animato sorprendente, anche se non ancora miracoloso, e possiamo già trovarvici molti elementi chiave di quella che sarà l’opera di questo splendido autore.
Il talento visivo è ancora un po’ grezzo, ma spesso affiora. Si intravedono la mania miyazakiana per il volo, l’immersione armoniosa nella natura, il personaggio femminile sognante.
Alcune sequenze sono di alto spessore, indimenticabili le corse e le scorribande con la mitica 500 gialla. La parte action funziona alla grande.
Il film tiene un ritmo assai elevato per tutto l’arco della sua durata, e garantisce colpi di scena a ripetizione. Diverte e soprattutto non tradisce i fan di Lupin e del grande maestro giapponese.
Riesce a coinvolgere, e non poco. Romanticismo, dolcezza, meraviglia. A fine visione ci si sente meglio, in completa armonia col mondo.
Rievocato a più di vent’anni di distanza, mette molta nostalgia addosso.
Un vero gioiello.
[otto]
dome
Annunci

16 pensieri su “Lupin 3 – Il castello di Cagliostro

  1. argh, volevo vederlo stasera ma non ho fatto in tempo!Orari allucinanti!Ma ce la posso ancora fare!Ps: dopo la tua rece la mia voglia di vederlo è notevolmente aumentata!!

  2. purtroppo noil lupin che conosco deriva solo dallo schermo, piccolo o grande che sia, e ne sono rimasto affascinato fin da bambinoperò dovrei recuperare anche qualcosina da leggere, che male non fadome

  3. Speriamo sia il rilancio di altri film di Miyazaki, tipo Porco rosso o il meraviglioso Totoro.Certo che la Fiat ha avuto una bella fortuna… Questo film esce proprio mentre si lancia la nuova 500… eheh

  4. Penso che mi procurerò il dvd. Io Lupin lo ricordo solo per i cartoni a puntate, ma era uno dei più intelligenti della mia infanzia.E poi l’ero era un antieroe: alto valore aggiunto! 😉

  5. @souffle: quei due lì mi mancano, quindi spero vivamente nel rilancioeheh un bella fortunacomunque io preferisco la 500 gialla alla lussuosa mercedes ssk, da a Lupin un’aria più popolare@lilith: il dvd è disponibile già da un po’, mi paresì Lupin era forse uno dei pochi cartoni intelligenti che passavano in tvnon dimentichiamoci di Jigen, amo quell’uomo

  6. Splendida rece! Circa il doppiaggio pare sia stato disattesa la possibilità di fare meglio del DVD storm uscito qualche anno fa.Doppiaggio milanese sopra la media, ma sotto la media di uno qualsiasi romano.Il film non si discute. Non è Lupin, per questo lo adoro!YoursMAURO

  7. grazieio continuo a trovare inutile il doppiaggio di questi film, sarebbe molto più decoroso sottotitolarli(lupin in questo film è un po’ meno balordo del solito, ma gli si vuole tanto bene lo stesso)dome

  8. comunque con il mulo Porco rosso e Totoro li trovi. In originale e sottotitolati o in inglese e credo pure in francese… ^^bona giornata!

  9. Quando ho letto che sarebbe finalmente uscito nelle sale anche questo “vecchio” film su Lupin III ero tutto entusiasta di poterlo andare a vedere … peccato che il mio entusiasmo sia stato da subito stroncato da una distribuzione assurada che predilige le repliche dei Pirati ad un film di Myiazaki, anche se vecchiotto! Grr … Ciao, Ale

  10. guarda, sulla genialità della distribuzione nostrana si potrebbe stare a parlare per ore, e continuerebbero a venir fuori solo insulticomunque c’è anche la versione dvd… non perdere tutte le speranze ^^ciaodome

  11. Per me il pezzo più bello è quello in cui si traveste da papa… l’idolo… poi gli inseguimenti sono una vera delizia con la 500..Ciao Giorgio…

  12. Mi ha sempre fatto impazzire questo film.Uno dei più grandi inseguimenti automobilistici nella storia del cinema, insieme a quello di Bullit (ma qui son di parte…)Byez

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...