La Mosca

USA 1986 Regia: David Cronenberg Durata: 95 minuti

Cast: Geena Davis, Jeff Goldblum, John Getz, Joy Boushel, Les Carlson, George Chuvalo, David Cronenberg

Teletrasporti.
Il fisico Brundle è pronto a sconvolgere il mondo con la sua nuova scoperta: il trasferimento di materia. Veronica Quaife, giornalista, rimane stupefatta da questa scoperta e decide di seguire da vicino lo scienziato e il suo lavoro, ma tra i due nasce però qualcosa di più che un semplice rapporto professionale. Gli esperimenti sembrano procedere bene (salvo la perdita di un babbuino) finchè Brundle non decide di sperimentare la tecnologia su se stesso…
Nel piacevole viaggio verso “Eastern Promises” mi sono imbattuto in questo grande film di Cronenberg.
Tra fantascienza e horror biologico, vi è qui un tema ricorrente del regista: la “carne”.
Tre mondi entrano in contatto e si amalgamano: inanimato, animale e umano.
La prima parte del film è incentrata sulla storia d’amore tra i due , sulle potenzialità della scienza e sul fascino della scoperta, sulla carne come mezzo di ricerca.
“La poesia della carne”, trasmessa a suon di bit, reintrerpretata e riprodotta dal computer.
Nella seconda parte il film prende una piega decisamente più kafkiana, la tensione che si viene a creare è via via maggiore.
La mosca passa inesorabilmente dallo status di ospite a quello di parassita, e gli effetti sono purtroppo devastanti.
La Brundle\Mosca ha dunque origine, la metamorfosi procede incessante, la carne si deforma, i resti finiscono nel personalissimo museo di Brundle.
Nel finale torna a prendere piede il fattore più amoroso della vicenda.
Quello che ci risulta chiaro, in definitiva, è che la vita sia qualcosa di più complicato che non un ammasso di molecole.
Sconsigliato ai deboli di stomaco, come quasi tutti i film di Cronenberg.
dome
[otto]
Annunci

21 pensieri su “La Mosca

  1. c’è di meglio (crash, videodrome, pasto nudo…), questo è veroperò dai un 8 lo merita secondo meal di là del fatto che poi la valutazione resta sempre un fattore marginale, secondo me

  2. sempre @selly: stavo cercando l’immaginetta della mosca simpsoniana ma non la trovo :-(se ne trovassi una tu fammi sapere, carissima

  3. uno dei miei horror preferiti, il tema potrbbe sembrare già vecchio e sorpassato, ma è più complesso di quel che sembra. grande Goldblum.giusto l’otto

  4. Remake de “L’esperimento del Dott. K” (1958) di Kurt Neumann ma il titolo originale è lo stesso per entrambi i film (The Fly). Bellissimo il primo ma il film di Cronenberg è di un’altra dimensione.

  5. Bravo dome, questo film meritava attenzione. Ogni vlta che lo vedo mi viene male alla testa, un pò l’effetto malessere che mi fa Elephant Man. Giustamente non solo semplice horror. Resiste ancora al tempo, gli avrei dato 9.5 perchè ha superato la prova dell’evergreen. Cià

  6. grazie zeda me l’uomo elefante, più che inquitare, ridusse il lacrimesempre di malessere si tratta ^^la mosca la prova dell’evergreen la supera tranquillamente, hai ragionedome

  7. SECONDO ME, Cronenberg ha una rarissima tecnica di ripresa, questo non l’ho mai visto ma ricordo che me lo avevi consigliato. Cronenberg, resta sempre quello di “Spider”, il film che me l’ha fatto conoscere ed amare. Lo guarderò, solo prima dei pasti ;p

  8. Questo film mi ha sempre inquietato…mi ricordo che quando ero piccola (circa 6,8 anni forse)ho spiato mio padre, mio zio e mio cugino che si erano chiusi in sala per vederlo…in pratica ho visto il pezzo del pelo che gli spunta a lui e non riuscivano a tagliar via…quando mi hanno beccato naturalmente mi hanno cacciato! Da lì non mi è più capitato di vederlo, eppure mi piace molto Cronemberg, Spider sì, ma soprattutto Videodrome, perciò, ora che il tuo post me lo ha ricordato, credo proprio che rimedierò a questa lacuna…!Ciao 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...