Surrealismi, volume 2

“Il surrealismo si fonda sull’idea di un grado di realtà superiore connesso a certe forme di associazione finora trascurate, sull’onnipotenza del sogno, sul gioco disinteressato del pensiero. Tende a liquidare definitivamente tutti gli altri meccanismi psichici e a sostituirsi ad essi nella risoluzione dei principali problemi della vita” (André Breton)

Annunci

6 pensieri su “Surrealismi, volume 2

  1. Davvero interessante questo percorso pittorico! e poi ti apre tante vie… cinematografiche (Bunuel, Bunuel!) e non (in ambito letterario per esempio mi hanno parlato molto bene delle opere di Antonine Artaud… un surrealista atipico)… ciao!!!

  2. il fascino discreto della borghesia, come sai, è uno dei miei film preferiti in assolutopoi purtoppo ho visto poco altro (viridiana)nel weekend DEVO buttarmi sul fantasma della libertà, DEVOsu Artaud mi sto documentando! ^^

  3. Persistenza della memoria dipinto dopo aver mangiato camembert molle. L’idea che viene dal cibo. Grande artista.A presto.

  4. @luciano: il chamambert molle!grande artista, grandissimo@filippo: uh, il volume 3 potrebbe essere un post bunueliano, chissà ^^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...