Occhio 2

Annunci

18 pensieri su “Occhio 2

  1. Magnifico “Un chien andalou”: tagliamo l’occhio perchè d’ora in poi la visione cinematografica non sarà più la stessa…Ah, e complimenti anche per il bellissimo header..Ciao

  2. Uno dei migliori inizi della storia del cinema. La nuvola che taglia la luna, la lama che taglia l’occhio.FAVOLOSO.Saluti.Para

  3. @chimy: grazie mille, l’header è un omaggio dovuto ad uno dei miei film preferiti in assolutocome ben sottolinei, la visione non sarà più la stessa@coutryfeedback: secoli ^^@para: favoloso veramente, non ci sono parolesaluti!

  4. Notavo, sulla colonna destra, la tua ripartizione, in tre categorie, di alcuni critici cinematografici.Sono pressoché d’accordo su tutto, anche se, personalmente, ne aggiungerei qualcun altro.Ad esempio, in quella ‘non-critici’, per restare in tema Il Giornale – e quindi subito alla forca -, Massimo Bertarelli (sempre che sia un critico cinematografico degno di tal nome). Davvero abominevoli alcuni suoi scritti – scritti per lui forse è troppo – , mentre fra i ‘super critici’ metto alcuni del gruppo SegnoCinema come Roy Menarini, Alberto Pezzotta e Marcello Walter Bruno, oltre a Gianni Canova e Claudio Bisoni. ma in questo caso sono di parte, sono stato suo alunno. Un saluto. mikydepp

  5. dovrei aggiungerne moltisu alcuni sono indeciso riguardo la collocazione…e poi ci sono una marea di non-critici che dovrei aggiungere (mancuso, tornabuoni, aspesi e tutta l’allegra conbricola 🙂 )

  6. Bellissimo, uno dei mieri preferiti. Due geni!!!Veramente interessante il tuo blog, lo salvo tra i preferiti…ciaociao

  7. grandissima citazione. che film. (tra l’altro grazie all’università sono riuscito a vederlo in pellicola). Mi associo a chi ti faceva i complimenti per l’header. Come non potrei! Antoine c’est moi 😀

  8. grande! e se non sbaglio nella colonnina del tuo blog c’è scritto, “antoine c’est moi” :-)”grazie all’università sono riuscito a vederlo in pellicola” bè non dico che ti invidio, ma solo per non fare l’invidioso ^^

  9. E’ il logo della rivista amatoriale di cui sono stato collaboratore “La linea dell’Occhio” di Lucca. E’ il simbolo del Cinema. Superimmagine.Hai visto molti film di Truffaut?

  10. no, non ci riescodevo trovare la forzadopo aver visto QUELLO, e sono passati mesi, non ho trovato il coraggio di vedere un film di truffaut, quando è troppo è troppo! (gesù)

  11. anche blogger da problemi coi commenti, non facciamo scherzi :-)se clicchi piano non lo posta, se vai secco ne posta due he he

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...