La palla n°13 (Sherlock Jr)

USA 1924 Regia: Buster Keaton Durata: 45 minuti (muto)

Questo gioello di Keaton è probabilmente uno dei film più “densi” che io abbia mai visto, in 45 minuti di pellicola c’è di tutto.
Un giovane ragazzo sogna di diventare detective ma si trova a lavorare in un cinema, quale miglior modo di realizzare il proprio sogno (e coniugare le due strade) se non “entrare” in un film lavorando con l’immaginazione?
Questa è l’idea (geniale) sulla quale il film si fonda: lo sconfinamento del reale da “fuori” a “dentro” lo schermo, idea che verrà ripresa (e invertita) successivamente da Woody Allen nel suo “La rosa purpurea del Cairo”.
La prima parte del film (quella reale) è a stampo prevalentemente comico, le gag si susseguono e ci presentano il protagonista: ingenuo fino all’eccesso, agnellino domo.
La seconda parte (quella sognata, più lunga della prima), è quella metacinematografica nella quale spalancando gli occhi si può contemplare la grande magia del cinema. Nel sogno\cinema tutto può accadere e il protagonista diviene scaltro e audace (la riflessione sulla settima arte come “grande illusione” prende forma proprio grazie alla prima parte, quella che caratterizza il personaggio a suon di gag).
Keaton riesce a mettere il cinema davanti ad uno specchio e a farlo parlare, riesce a spogliarlo per rivelarne l’essenza più intima (“l’arte non è e non deve rappresentare la realtà” sembra volerci dire il regista cambiando freneticamente gli scenari in cui il protagonista si trova).
Questo film risente anche di forti influenze surrealiste: la pellicola è strumento che ribalta la realtà, creandone una alternativa in cui non è la logica a vincere.
Le sequenze degne di nota sono molte (praticamente tutto il film è un susseguirsi di situazioni geniali e divertenti) ma quella che sicuramente non può essere dimenticata è lo spettacolare inseguimento della parte finale (in cui Keaton si trova a bordo di una motocicletta senza conducente…).
Immortale.
Annunci

12 pensieri su “La palla n°13 (Sherlock Jr)

  1. “L’arte non è e non deve rappresentare la realtà” sembra volerci dire il regista cambiando freneticamente gli scenari in cui il protagonista si trova.Solo questo basta a farmi interessare più del dovuto!!Ale55andra

  2. he he… è uno degli aspetti più interessanti del filmche comunque intrattiene come pochi e mantiene il suo fascino (e tutta la sua potenza comica) a più di 80 anni di distanza, che non sono pochi ^^

  3. In assoluto uno dei miei film preferiti (nella mia top 10 della storia del cinema).Contento che abbia folgorato anche te…Ciao

  4. sì favolosoe quando dico favoloso intendo dire favoloso! ^^penso che potri guardarlo in loop per almeno 20 volte di fila, senza stancarmi

  5. Non vi sono parole per definire questo film. Capolavoro, capolavoro, capolavoro. E’ molto tempo che non lo vedo. Dovrò ridargli un’occhiata. Grazie Honeyboy. Ciao.

  6. Grandissimissimissimo film. Vetta del cinema di Keaton per complessità, genio e talento della visione, dell’attrazione e dell’azione.Non posso fare a meno di segnalarne la disponibilità in Public Domain (licenza che dovremmo cercare di diffondere e pubblicizzare il più possibile) sul sito INTERNET ARCHIVE.http://www.archive.org/details/SherlockJrOltre alla possibilità di vederlo (lo trovate anche su GoogleVideo) è possibile scaricarlo (LEGALMENTE e GRATUITAMENTE) nei seguenti formati e dimensioni:64Kb MPEG4 (49 MB)256Kb MPEG4 (113 MB)Windows Media (700 MB)Se non conoscente le possibilà del Public Domain e amate il cinema, si può sapere cosa caspita la usate a fare la rete?!?!?!Oltre ad Internet Archivehttp://www.archive.orgconsiglio anche il sito Public Domain Torrentshttp://www.publicdomaintorrents.comdal quale è anche possibile comprare le versioni DVD-R dei film presenti(Per la cronaca mi sono preso: The Driller Killer, Detour, La notte dei morti viventi).Viva il Public Domain!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...