Nuvole in viaggio (Aki Kaurismäki)

Parte della trilogia dei perdenti (insieme al capolavoro “l’uomo senza passato” e allo splendido e snobbato “le luci della sera”).
Kaurismäki, con coerenza, ha sempre portato avanti un cinema strettamente incollato ai “margini” dell’umanità (come se quadro e cornice assumessero, quando inquadrati, uguale importanza).
“Nuvole in viaggio” ci parla di una coppia di piccole persone che hanno perso un piccolo lavoro e una felicità assolutamente “marginale”. Una vita (dentro il cinema) fatta di lotta per la dignità, per la conquista di un piccolo sorriso quotidiano. Kaurismäki ironizza (la sequenza del televisore: una piccola conquista dell’inutilità), ma con profondo rispetto per l’umano respiro che si nasconde dietro la banalità di un’esistenza povera e vuota. La perdita del lavoro diventa un pretesto per mostrare appunto quanto quel lavoro fosse “marginale”, espressione di quella felicità/illusione dalla quale i protagonisti sembrano non poter fuggire.
La macchina da presa si muove poco, quando lo fa solitamente indietreggia, come spaventata dalla vita. Una sequenza è molto particolare: la mdp si trova davanti alla protagonista, arretra di colpo, un tram le passa davanti e si interpone, la vita sembra essere effettivamente fuggita dall’inquadratura, ma gli effetti del dolore sono ancora tangibili quando il tram esce dal campo.
Non fatevi ingannare dal finale, è molto più amaro di quanto non possa sembrare. Basti vedere come la macchina da presa inquadra i due protagonisti che, a felicità riacquisita, osservano le nuvole nel cielo. Non ci viene offerto un controcampo, quelle nuvole restano lontane e fuori campo, parte di una realtà troppo grande che i due possono solo sognare di afferrare. La vita di Ilona e Lauri continuerà a essere piccola e “marginale”.
Il cinema di Kaurismäki, al contrario, continuerà a essere gigantesco.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...