La classe – Entre les murs (Laurent Cantet)

“I trucchi non li sopporto. Quando leggo narrativa, al primo segno di trucco o di trovata, non importa se da quattro soldi o elaborata, mi viene istintivo cercare riparo.” (Raymond Carver) [Cantet, con il suo film, ci offre un riparo dai “trucchi”].
Nell’era dell’adulterazione, del morphing, dell’incessante ritocco dell’immagine-traccia, Cantet spreme dalle immagini il succo esistenziale, resetta la trattazione giocosa dei punti luminosi per ricordarci che il cinema, prima di tutto, testimonia la (nostra) vita. Che sia un pezzo di carta su cui scrivere o un fotogramma da impressionare il risultato non cambia, questo conterrà alla fin fine un frammento di realtà (scheggia, a sua volta, del vetro dell’esperienza). Film di “interni” questo di Cantet, non solo perché le riprese non si disclocano mai al di fuori dall’ambiente/ambito scolastico (il cortile è sempre e comunque “entre les murs”) ma perché parla di intimità ghettizzanti, della repellenza che si prova nel condividere, del tentativo estremo di trattenere tutto nelle proprie viscere. Cinema che esprime tutta la sua fisicità nello scontro dialettico: la scuola è un ring dove si usano i verbi come fossero pugni, dove è impossibile decodificare le parole e il pensiero altrui (il tangram etnico francese sembra essere ancora in fieri). Cantet confina la tensione insolubile tra metropoli e banlieue tra le mura di un’aula, mette in scena lo scarto divisore che presumiamo essere incolmabile (e che dunque ci divide inevitabilmente dagli altri). Quando le ultime due inquadrature (fisse) testimoniano lo svuotamento della classe tutto si trasferisce fuori, nulla è più confinabile e compaiono, inevitabilmente, i titoli di coda.
Mise en scène ridotta all’essenziale, se non all’indispensabile, vita amplificata a pura sensazione.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...