Alla fine finirà

Il futuro è solo un mucchio di cenere pronta a disperdersi sotto i colpi del vento. Dietro la nube di cenere, per quel che mi è dato vedere, solo cavi elettrici e grandi quantità di polistirolo.
Lasciamo che corrano verso l’illusione di un paradiso in nichel-acciaio, proseguiamo lentamente, restiamo ancora un po’ qui a fotografare le cose che non ci potranno seguire, che ci mancheranno e per cui piangeremo ogni qual volta i ricordi si faranno strada e non potremo fermarli.
Una tua foto appesa al muro, un debole sorriso, chissà se potrò mai rivederlo.
C’è chi di notte accende la luce perché ha bisogno di vedere, io la accendo perché ho paura che il buio oscuri le cose a cui tengo per davvero, ho paura di dimenticare anche me stesso.
Metto a fuoco il tuo volto, c’è qualcosa che l’immagine vorrebbe raccontarmi, qualcosa riguardo l’impossibilità di abbandonare/cancellare integralmente qualcuno: i residui tornano sempre a galla.
Sprofondare, lasciarsi andare, uscire dal sacchetto di cellophane per prendere una bocca d’aria, mettere la scarpa destra al piede sinistro.
Tentare di negare all’oblio ciò che tenta incessantemente di strapparci. Una foto, una foto di te che sorridi debolmente, appesa al muro.

Annunci

4 pensieri su “Alla fine finirà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...