Il bambino che correva veloce

Il bambino che correva veloce si accorse di correre veloce all’età di quattro anni, quando combinò un disastro di tale portata da far saltare i nervi a suo padre, che lo rincorse con una di quelle facce che presagiscono una feroce sculacciata. Ma il bambino scappò, e scappò così in fretta da percorrere una decina di chilometri in un lampo, con una naturalezza quasi allarmante. Durante la corsa il suo cuore batteva a velocità impensabili, il sangue precipitava in ottovolanti venosi. Ritrovò la sua casa a furia di tentativi, dopo nemmeno un paio di secondi. Il bambino che correva veloce correva talmente veloce da attraversare interi oceani senza avere il tempo di affondare.
Il bambino aveva un sogno, quello di attraversare tutta la superficie della Terra e scattare una foto insieme ad ogni suo abitante, voleva avere una sua foto appesa alla parete di ogni casa. Così iniziò a girare in lungo e in largo, conobbe la gente più svariata lasciando a tutti un ricordo fotografico, si fece adorare lungo interi continenti. Ma il bambino invecchiava senza che nessuno potesse notarlo, invecchiava dentro, le rughe segnavano i suoi organi.
Morì a otto anni, stroncato dai ritmi frenetici ai quali viveva, e ebbe il più bel funerale di tutti i tempi, tutto il mondo versò una lacrima per lui. Tutti avevano una istantanea, una impercettibile frazione di tempo stipata nella memoria,  l’immagine fulminea ma nitida di un bambino che correva veloce e che altro non chiedeva se non di essere amato.

Annunci

7 pensieri su “Il bambino che correva veloce

  1. che dire?
    saranno le famose coincidenze alla Auster, ma tu scrivi di cose che io vivo! conosco ogni giorno bambini che corrono velocemente, ma mai nessuno aveva l’messo per iscritto così bene.

  2. “Il bambino che correva veloce correva talmente veloce da attraversare interi oceani senza avere il tempo di affondare.” splendido.
    E gli ottovolanti venosi sono una genialata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...