Piano urbanistico #1

strade vuote di dune umide
pozzanghere che sembrano oasi
festeggiamo una certa ricorrenza funebre
vestiti di palloncini quasi sgonfi
forse solo un’allucinazione
dettata dai vapori di blue diesel
la cui cascata ci ha appena innaffiato;

l’insegna che ti sovrasta
uno scontrino col tuo prezzo
calcolato da algoritmi infallibili
ipotecami, mormori
per qualche blocco di cemento
e un tronco d’albero da ardere
con la nafta dei nostri sogni vani;

la strada è friabile
sotto i tuoi piedi, le fiabe
che vorrei recapitare
alle lampadine fra le tue orbite
mentre il vento ghiaccia
le tue ossa di rame
le nostre correnti di fame

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...